Contratto d'acquisto

Articolo 1 - Oggetto

1.1 Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto l'acquisto di prodotti e di servizi (consegna e trasporto), a distanza tramite internet sul sito www.mobilandia.it.
1.2 I prodotti in vendita sono raffigurati e descritti sul sito. I servizi consistono nel trasporto del bene nel luogo indicato dal cliente e l’eventuale operazione di montaggio del/i prodotto/i.
1.3 L’offerta di vendita è rivolta in via esclusiva ai clienti che richiedono la consegna dei prodotti nei Comuni elencati nella pagina SERVIZIO CLIENTI raggiunti dal servizio di consegna.
1.4 Atteso che la D.V.M. non produce mobili ma che la stessa li acquista da terze società a seguito dell’ordine del cliente, lo stesso prende atto del fatto che al presente contratto si applica la normativa di cui all’articolo 1478 c.c.. 1.5 Nel caso in cui la casa costruttrice non producesse più mobili ordinati e non ne avesse in magazzino, la D.V.M. provvederà all’immediata restituzione al cliente dell’acconto/del prezzo pagato, ed il contratto si intenderà estinto ex art. 1372 c.c., fatta salva la possibilità delle parti di modificare, d’accordo, l’oggetto del contratto.

Articolo 2 - Accettazione delle condizioni generali di vendita

2.1 Le parti, con il presente atto, intendono concludere un valido e definitivo contratto di compravendita ex. art. 1372 c.c., ed ogni clausola, elemento del contratto non potrà che essere interpretata, ex art. 1363 c.c., alla luce di tale elemento.
2.2 Ogni operazione d'acquisto sarà regolata dalle disposizioni di cui al D.lgs 6 settembre 2005, n. 206 nonché, per quanto concerne la tutela della riservatezza, sarà sottoposta alla normativa di cui al D. Lgs. 30/06/2003 n. 196.
2.3 Il Cliente, con l'invio telematico della conferma del proprio ordine d'acquisto, accetta incondizionatamente e si obbliga ad osservare nei suoi rapporti con la Società Venditrice le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte, dichiarando di aver preso visione ed accettato tutte le indicazioni a lui fornite ai sensi delle norme sopra richiamate, prendendo altresì atto che la Società Venditrice stessa non si ritiene vincolata a condizioni diverse se non preventivamente concordate per iscritto.

Articolo 3 - Impegni del cliente

3.1 Le presenti Condizioni Generali di Vendita devono essere esaminate on-line dai Clienti sul sito www.mobilandia.it prima della loro conferma degli acquisti. L'inoltro della conferma d'ordine pertanto implica la totale conoscenza di esse, Condizioni Generali di Vendita e la loro integrale accettazione.
3.2 Il Cliente si impegna ed obbliga, una volta conclusa la procedura d'acquisto on-line, a stampare e conservare le presenti condizioni generali di vendita, già visionate ed accettate durante il processo d'acquisto effettuato, al fine di soddisfare integralmente la condizione di cui all’art. 53 del Dlgs n. 206/2005.

Articolo 4 - Modalità d'acquisto e conclusione del contratto

4.1 www.mobilandia.it è un sito telematico di vendita di prodotti di arredo (mobili ed accessori).
4.2 Gli acquisti dei prodotti, disponibili così come illustrati e descritti on-line nelle relative schede descrittive e tecniche, vengono effettuati dal Cliente al prezzo ivi indicato (incluso di IVA), da confermare al momento dell'inoltro della conferma d'ordine, maggiorato delle spese di trasporto e di montaggio come di seguito specificate al successivo art. 6, e comunque visualizzato all'atto dell'acquisto.
4.3 Prima della conferma dell'acquisto, al Cliente verrà ricapitolato il costo unitario di ogni prodotto prescelto, il costo complessivo in caso di acquisto di più prodotti e le spese di trasporto.
4.4 Il Cliente si impegna quindi a verificare la correttezza dei dati inseriti nel "Carrello" al momento dell’ordine.
4.5 Confermando l'acquisto, a completamento della transazione, il Cliente riceverà un messaggio via e-mail contenente il Numero, la Data e l'Importo complessivo del proprio ordine.
4.6 Il contratto sarà concluso con l’invio al Cliente del messaggio via mail specificato al precedente capoverso, fatto salvo il diritto di recesso di cui al successivo art. 9.
4.7 Successivamente all’invio del messaggio di posta elettronica, il Cliente verrà contattato telefonicamente al recapito indicato per una verifica dell’ordine e per pattuire, quindi, in base agli effettivi tempi di disponibilità dei prodotti, il giorno e l’orario di consegna (o di ritiro presso il magazzino) della merce acquistata.

Articolo 5 - Pagamenti

5.1 Il saldo inerente l'acquisto dei prodotti acquistati e delle relative spese di trasporto e di montaggio, se presenti, dovrà essere effettuato dal cliente mediante una delle seguenti forme:
Carta di credito, Paypal, Bonifico, Vaglia, Assegno Circolare Bancario, Contanti. Il pagamento tramite carte di credito è sottoposto alle seguenti condizioni:
Il Cliente è tenuto a versare l’importo complessivo a titolo di caparra confirmatoria che verrà quindi imputata al prezzo al momento della consegna della merce.
La merce dovrà essere ricevuta personalmente dal titolare della carta, il quale dovrà esibire al vettore la carta e un documento di identità valido; copia del documento di identità e della carta di credito potrà eventualmente essere richiesta via fax al momento della conferma telefonica dell’ordine.
Il pagamento in contanti è sottoposto alle seguente condizioni:
Il pagamento dovrà essere effettuato al vettore al momento della consegna, esclusivamente per importi non superiori ad € 2999,00. Il Cliente viene avvisato telefonicamente prima della consegna, onde poter predisporre le somme esatte del pagamento corrispondente all’importo dell’ordine (il vettore non è tenuto a restituire il resto).
In caso di mancato pagamento il vettore rifiuterà di effettuare la consegna del prodotto così come previsto dall’art. 1460 c.c. Il pagamento tramite assegno circolare è sottoposto alle seguenti condizioni:
Il Cliente potrà pagare la somma finale direttamente al vettore al momento della consegna con assegno circolare non trasferibile intestato alla società beneficiaria. Il Cliente viene avvisato telefonicamente prima della consegna, per predisporre il pagamento.
In caso di mancato pagamento il vettore rifiuterà di effettuare la consegna del prodotto così come previsto dall’art. 1460 c.c..
Il pagamento tramite bonifico è sottoposto alle seguenti condizioni:
Il Cliente è tenuto a versare l’importo complessivo a titolo di caparra confirmatoria che verrà quindi imputata al prezzo al momento della consegna della merce.
5.2 Nel caso in cui il Cliente abbia richiesto la fattura, questa sarà recapitata all’indirizzo specificato sul modello nella sezione del Carrello "Dati Fatturazione"; per cui fanno fede esclusivamente i dati indicati nel suddetto modulo.
5.3 Il Cliente prende atto che l’adempimento del contratto potrà avvenire anche per tramite di altre società collegate alla Venditrice, anche in relazione alla tipologia della merce oggetto di contratto, ovvero in considerazione del luogo in ciui detta merce dovrà essere consegnata e ciò a velare anche sotto il profilo fiscale. Per tali motivi la Venditrice è autorizzata a tal fine al trattamento dei dati sensibili del Cliente in esecuzione del contratto.

Articolo 6 - Consegna prodotti

6.1 I prodotti acquistati saranno consegnati dalla Società Venditrice all'indirizzo indicato dal Cliente, esclusivamente nei Comuni raggiungibili dal servizio di consegna (v. art. 1. comma 2.).
6.2 Le consegne dei prodotti avverranno durante tutti i giorni lavorativi. I tempi di consegna sono indicativi e comunque da considerarsi validi qualora non sussistano impedimenti fisici o strutturali (ad esempio: indirizzi non corretti o condizioni metereologiche particolarmente avverse).
6.3 Al momento della consegna il Cliente dovrà controllare la corrispondenza dei prodotti consegnati a quelli ordinati e in particolare l’integrità e l’assenza di difetti esteriori.
6.4 Solo dopo tale verifica il Cliente dovrà sottoscrivere la bolla di consegna, dopo di che non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto a lui consegnato in relazione all'ordine effettuato. Nel caso invece non ci sia corrispondenza tra l'ordine e la consegna, secondo le modalità poc'anzi citate, il Cliente non dovrà accettare la merce e sollevare la contestazione direttamente al trasportatore. In quest’ultimo caso, nessun costo sarà addebitato al Cliente.
6.5 I tempi di consegna previsti (indicativamente) non superano i novanta giorni lavorativi dall’ordine.

Articolo 7- Vizi del prodotto

7.1 Eventuali vizi dovranno essere denunciati per iscritto, dettagliatamente e perentoriamente, entro due mesi dalla consegna, pena la decadenza.
7.2 In caso di consegne viziate, che non siano accettate, ex art. 1460 c.c., dal cliente, il nuovo trasporto sarà a carico della D.V.M., la quale risarcirà al cliente i danni da questo patiti e causalmente riconnessi alla mancata consegna dei mobili, ex art. 1218 c.c. Qualora il cliente fosse inadempiente al ritiro della merce entro il termine, a favore del cliente, che le parti concorderanno una volta che la D.V.M. avrà ricevuto i mobili, con una tolleranza di ulteriori 30 giorni, dovrà corrispondere il 90% del valore della merce suddetta, somma che sarà trattenuta in conto prezzo, ferma la penale per la conservazione e custodia (magazzinaggio) sub art. 3:
7.3 Qualora al momento della consegna, si verificasse l’impossibilità di far passare i mobili acquistati per scale, corridoi, ascensori, ecc.., eventuali costi aggiuntivi (ad es. per l’approntamento di una scala esterna) sono a carico del cliente, che contestualmente si assume tutti i rischi in caso di danneggiamento dei mobili stessi, dei beni altrui ecc.
7.4 Sono considerati difetti naturali gli assestamenti del legno nelle parti massicce ed imperfezioni di marmi e graniti. Le opere di idraulica, muratura ed elettricità sono a carico del cliente.

Articolo 8 - Garanzie

8.1 I prodotti acquistati sono soggetti alla garanzia per ventiquattro mesi così come previsto dal Dlgs 206/05 a par-tire dalla data di consegna della merce acquistata e secondo le seguenti caratteristiche:

  • Se il prodotto presenta difetti di costruzione che non ne permettono il normale utilizzo (rotture o malfunzionamenti);
  • Se il prodotto presenta difetti che derivano da una non corretta installazione della merce, quando prevista, e svolta solo ed esclusivamente dalle imprese addette al servizio di trasporto e consegna dei beni;
  • Se il prodotto è diverso da quello stabilito in fase di contratto per caratteristiche, colore o altri at-tributi.

8.2La garanzia non sarà ritenuta valida quando il difetto sia causato da un cattivo utilizzo del prodotto, o da un incauto uso dei dello stesso.
8.3 La garanzia non sarà ritenuta altresì valida quando i prodotti risultino manomessi o puliti con prodotti non idonei o se il difetto è causato dal normale deperimento d’uso degli stessi.
8.4 Per fare valere la garanzia il cliente dovrà contattare l’ufficio assistenza al numero 011.9003361 attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 13,attraverso il quale il personale della società venditrice fornirà tutte le informazioni utili oppure dovrà scrivere all’indirizzo mail assistenza@mobilandia.it.
8.5 Per fare valere la garanzia il cliente dovrà presentare la proposta di contratto, la bolla di consegna della merce ed annessi scontrini, fotografie della problematica riscontrata sul prodotto.

Articolo 9 - Diritto di Recesso

Ai sensi e nei limiti di cui al Dlgs 206/05, il Cliente ha diritto, entro 14 giorni lavorativi dal ricevimento della merce richiesta, di esercitare il diritto di recesso. Il diritto di recesso è escluso, ai sensi dell’art. 55, secondo comma lettera d) Dlgs 206/05, in caso di prodotti realizzati su misura secondo le esigenze del cliente (quali ad esempio cucine componibili, pareti soggiorno di misure non standard, ecc.).

Articolo 10 - Modalità per l'esercizio del Diritto di Recesso

10.1 Per l'esercizio del diritto di recesso il Cliente dovrà inoltrare, entro il termine di cui all'art. 8 delle presenti Condizioni Generali di Vendita, lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, ovvero anche comunicazione telefax, telegramma o telex, confermata a mezzo raccomandata entro le 48 ore successive, al seguente indirizzo: D.V.M. s.r.l. via Giaveno 43 - 10040 RIVALTA (TO).
10.2 La Società Venditrice, entro quattordici giorni successivi alla consegna della merce oggetto di compravendita, e comunque non prima del ricevimento dei beni acquistati, procederà alla trasmissione dell'ordine di riaccredito relativo al costo della merce spedita e delle prime spese di spedizione. Tale operazione verrà effettuata tramite l'Istituto di credito di emissione della Carta utilizzata o accreditando il c/c bancario indicato dal Cliente.
10.3 Le spese di restituzione del bene al mittente saranno interamente a carico del Cliente ad eccezione dell’ipotesi in cui il bene sia restituito direttamente al vettore che effettua la consegna. La Società Venditrice respingerà qualsiasi prodotto restituito non imballato o comunque con modalità diverse da quelle sopra specificate, così come i prodotti per i quali non siano state integralmente già pagate dal Cliente le spese di restituzione.
10.4 La Società Venditrice respingerà altresì qualsiasi prodotto nel caso non siano state rispettate le modalità e i tempi previsti dalla Legge (art. 64 Dlgs 206/2005) per la comunicazione dell'esercizio del recesso o nell'ipotesi in cui il prodotto presenti difetti non segnalati all’atto della consegna.

Articolo 11 – Privacy

11.1 Il Cliente dichiara di aver preso visione dell’informativa fornita, ai sensi dell’art. 13 Dlgs 196/2003, all’atto della compilazione dei moduli on-line necessari per completare i propri acquisti.
11.2 Ai sensi del Dlgs 196/2003 il Cliente dichiara inoltre di conoscere che, qualora in fase di registrazione sia stato espressamente da lui consentito, i dati forniti possano essere utilizzati per finalità promozionali, commerciali e di vendita nonché per statistiche mediante consultazione, elaborazione o raffronto.

Articolo 12 - Informazioni e reclami

12.1 Per qualunque chiarimento od eventuale reclamo il Cliente potrà inoltrare la propria richiesta on-line tramite il modello presente nella pagina Servizio Clienti;
oppure inviare una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno a:
12.2 Mobilandia D.V.M. s.r.l. via Giaveno 43 - 10040 RIVALTA (TO).
12.3 Qualsiasi reclamo non avrà l’effetto di sospendere i pagamenti alle scadenze dovute, fuori dei casi di cui all’art. 1460 c.c.

Articolo 13 - Giurisdizione e Foro competente

Foro competente a dirimere le eventuali controversie derivanti dal presente contratto sarà quello del luogo di residenza o di domicilio del consumatore, se ubicati nel territorio dello Stato.